Monitora e monitora i siti con Versionista: una soluzione basata su cloud per informazioni complete, tempestive e accurate sui cambiamenti

TL; DR: Il team dietro Versionista ha più di un decennio di esperienza nel fornire una piattaforma di monitoraggio delle modifiche robusta, personalizzabile e scalabile per le aziende di tutte le dimensioni. La soluzione basata su cloud distilla approfondimenti dalle modifiche del sito rilevate che possono essere utilizzate per la conformità normativa o per ottenere un vantaggio competitivo, tra gli altri vantaggi. In futuro, la società con sede a Portland si concentrerà sulla lotta ai falsi positivi su larga scala tramite l’apprendimento automatico, rendendo più semplice per gli utenti il ​​monitoraggio di grandi set di dati da varie fonti.


È risaputo che il Web ha svolto un ruolo significativo nelle elezioni presidenziali del 2008, con il 74% degli utenti di Internet che accedeva per ricevere notizie e informazioni, parlare di politica, condividere e ricevere aggiornamenti sulle campagne.

Altre tecnologie basate sul web erano in gioco. Ad esempio, il team della campagna del senatore John McCain ha utilizzato un servizio di tracciamento del sito noto come Versionista per pubblicare un confronto fianco a fianco che evidenzia i cambiamenti delle politiche sul sito di Barack Obama riguardo alla guerra in Iraq.

Nel 2018, lo stesso strumento è stato utilizzato per rilevare il lavaggio del termine cambiamento climatico dai siti governativi durante l’amministrazione Trump.

Logo Versionista

Versionista è una piattaforma di intelligence per il cambiamento completa utilizzata dalle organizzazioni di tutto il mondo.

Peter Bray, CEO di Versionista, ci ha detto che il prodotto di intelligence per il cambiamento di punta della compagnia (politicamente neutra) agisce come una sorta di bussola per aiutare le aziende a navigare nel panorama normativo e ottenere vantaggi competitivi.

“Abbiamo lanciato Versionista nel 2007 – inizialmente pensavamo che sarebbe stato utilizzato principalmente nelle campagne politiche, ma recentemente si è evoluto in una base di consumatori completamente diversa”, ha affermato Peter. “Ora, le aziende di piccole e grandi dimensioni lo utilizzano per monitorare le modifiche sul Web per una serie di casi d’uso diversi, dalla conformità alle informazioni aziendali.”

Versionista affronta importanti approfondimenti aziendali da dati complessi utilizzando il monitoraggio automatico e le tecniche di rilevamento delle modifiche per garantire che le informazioni non vengano perse o oscurate. La soluzione intuitiva aiuta anche a semplificare la comunicazione interna e i flussi di lavoro, combattendo allo stesso tempo i falsi positivi su scala tramite l’apprendimento automatico. In definitiva, l’obiettivo di Versionista è rendere più semplice ed efficace per una vasta gamma di utenti il ​​monitoraggio di set di dati di grandi dimensioni da varie fonti in modo rapido ed efficace.

Soluzioni per la trasparenza normativa e approfondimenti competitivi

Migliaia di marchi si affidano ora al localizzatore di modifiche del sito Web basato su cloud di Versionista per eseguire automaticamente la scansione e il monitoraggio delle modifiche su siti, PDF e contenuti dinamici. Gli utenti possono personalizzare l’azione usando, tra le altre cose, variabili come regione, esecuzione JavaScript, rete proxy e frequenza.

La soluzione intuitiva e scalabile fornisce confronti con codici colore per evidenziare facilmente aggiunte ed eliminazioni, oltre a email di riepilogo approfondite e avvisi tempestivi di modifica. Versionista inoltre semplifica la collaborazione di gruppo attraverso semplici impostazioni dell’account che consentono agli amministratori di aggiungere e gestire gli utenti in pochi clic.

Peter ci ha detto che Versionista offre automazione della conformità, intelligence normativa e approfondimenti SEO alle organizzazioni di tutte le dimensioni. Dal punto di vista normativo, ad esempio, Versionista aiuta gli utenti a cercare i cambiamenti che avranno un impatto sulle loro attività.

Schermate di Versionista

La piattaforma consente agli utenti di monitorare le modifiche a HTML, PDF e contenuti dinamici.

“Esiste un intero mondo di aziende che stanno cercando di monitorare le normative federali, cittadine, regionali, statali e internazionali”, ha affermato. “Si affidano ai dati e alle politiche di controllo delle autorità che pubblicano, ma quei regolatori non avvisano le aziende di cose come i nuovi ruoli di amministratore. Ecco dove entriamo. “

Il monitoraggio delle modifiche SEO on-page di Versionista, d’altra parte, esegue automaticamente la scansione e il monitoraggio dei siti di clienti, concorrenti e potenziali clienti per evidenziare le modifiche pertinenti alle pagine di destinazione ed evidenziare le variazioni delle parole chiave in titoli, meta tag, ecc. Lo strumento può essere utilizzato per garantire che i clienti non alterino le variabili SEO on-page critiche e per correlare le variazioni dei risultati dei motori di ricerca competitivi con le modifiche del fattore di posizionamento on-page.

Indipendentemente da ciò che stai monitorando, la società con sede a Portland supporta i suoi servizi con assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che include risoluzione dei problemi, fornitura di dimostrazioni e creazione di soluzioni personalizzate su misura per esigenze uniche.

Un approccio flessibile e in evoluzione alla riduzione dei rischi

Peter ci ha detto che i vantaggi di Versionista comprendono una collaborazione più semplice, risparmi di dollari e ore e flussi di lavoro ottimizzati. Ma per molti verticali posiziona la riduzione del rischio in cima all’elenco. Oltre alla ricerca di aggiornamenti da parte dei regolatori, Versionista può essere utilizzato per mantenerne la conformità.

“Si tratta di ridurre il rischio monitorando le proprie risorse digitali per fornire una traccia di controllo completa e tracciabile dei cambiamenti”, ha affermato. “Nelle industrie finanziarie e farmaceutiche, tra gli altri settori regolamentati, le aziende sono spesso tenute a documentare e tenere traccia dei mutevoli messaggi di marketing che presentano ai clienti finali.”

Ha detto che Versionista colpisce quel particolare punto debole fornendo una pista di controllo completa e modificando la tracciabilità per qualsiasi risorsa digitale disponibile. Lo strumento versatile aiuta anche a gestire i rischi aziendali fornendo approfondimenti sulle strategie utilizzate nei siti della concorrenza. “Il monitoraggio delle notizie del settore e dei siti concorrenti consente alle aziende di avere un’idea di come ottimizzare al meglio le proprie attività”, ha affermato Peter.

Per quanto riguarda l’aggiunta di nuove funzionalità o semplicemente il brainstorming di nuove idee per la produzione futura, Peter ha affermato che circa il 95% delle innovazioni di Versionista si basano sul feedback degli utenti attuali.

“Li stiamo inserendo nel quadro più ampio di ciò che il nostro prodotto è destinato a fare, ovvero monitorare i siti Web in modo accurato e completo in modo tempestivo”, ha affermato. “Spostiamo rapidamente la nostra tabella di marcia per lo sviluppo per soddisfare le richieste che riteniamo possano godere di un ampio appeal”.

Se le funzionalità suggerite non si dimostreranno utili per più di pochi clienti, Versionista presenterà opzioni per lo sviluppo, il test e la distribuzione di funzionalità per soddisfare le esigenze dei singoli utenti a un costo ragionevole.

Semplifica la comunicazione interna e i flussi di lavoro

Quando Versionista è stato lanciato 10 anni fa, Peter ha affermato che la maggior parte delle aziende aveva un unico webmaster che gestiva le proprie risorse digitali. Oggi quel titolo di lavoro è stato in gran parte eliminato, sostituito da interi team di assistenza.

“Di conseguenza, avevamo bisogno di un prodotto che consenta ai membri del team di coordinare il lavoro di monitoraggio, comunicare tra loro, rilevare le modifiche e collaborare alla risoluzione di eventuali problemi”, ha affermato. “I miei strumenti preferiti all’interno di Versionista sono quelli che abbiamo creato per semplificare e orchestrare il monitoraggio web tra i membri del team.”

Numerose funzionalità sono state progettate per facilitare l’adozione semplificando i flussi di lavoro tra più membri del team. Ad esempio, per facilitare l’organizzazione visiva delle pagine monitorate, Versionista offre impostazioni di categoria con codice colore completamente configurabili per una gestione più semplice.

Monitorare le modifiche al sito

Rapporti dettagliati, confronti diretti e avvisi di modifica istantanea aiutano gli utenti a monitorare il Web di oggi.

La società offre anche un’API e webhook che consentono agli sviluppatori di integrare Versionista in strumenti esistenti, come Slack. “Al giorno d’oggi, l’onboarding di nuovi software è una vera seccatura, in particolare nell’azienda”, ha detto Peter. “Trascorriamo molto del nostro tempo a garantire che le nostre capacità di monitoraggio di base funzionino in modo affidabile e robusto, ma anche che il processo sia il più semplice possibile.”

Con più cuochi in cucina e reparti sempre più insilati, la visibilità e la tracciabilità delle risorse digitali diventano ancora più vitali in termini di conformità.

“Regolamenti come il GDPR stanno crollando su alcuni dei nostri clienti e devono monitorare i loro siti per assicurarsi che siano conformi”, ha affermato Peter. “Spesso l’infrastruttura per i cookie consente e così via è fragile e si rompe facilmente. Un prodotto come il nostro è in grado di cercare modifiche e fornire avvisi che sono molto più potenti di un semplice monitor di uptime. “

Combattere i falsi positivi su scala tramite l’apprendimento automatico

Il team di Versionista si sta concentrando su diverse iniziative chiave per il prossimo anno, tra cui un’espansione dell’API destinata a fornire più punti di integrazione tra le distribuzioni dei clienti e il motore di intelligence di Versionista.

La società sta inoltre incorporando l’apprendimento automatico nella piattaforma per rendere più semplice emergere automaticamente i cambiamenti di significato per ciascun cliente. Peter ha affermato che la più grande sfida con qualsiasi soluzione di monitoraggio delle modifiche online è costituita da falsi positivi o cambiamenti che si verificano ma non sono di interesse per l’utente.

“Sempre più clienti utilizzano Versionista per monitorare grandi quantità di dati provenienti da centinaia di migliaia di fonti”, ha affermato. “Quando lo controlli su quella scala, i falsi positivi diventano un vero problema”.

È qui che entra in gioco l’apprendimento automatico, classificando e dando la priorità ai cambiamenti che sono stati storicamente di interesse per i clienti e eliminando quelli che non hanno.

“Riconosciamo che Versionista ha bisogno di andare al di là per curare, dare la priorità e classificare i cambiamenti in una struttura che ha senso per ogni singolo cliente”, ha detto Peter.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map